Nuove uscite – Settembre

Il tempo dei libri letti sotto l’ombrellone, ahimè, è finito. Tra poco arriva settembre e con lui la scuola, l’università, il lavoro, il treno, gli autobus..la solita routine insomma.

E cosa c’è di meglio in tutto questo se non un buon libro da leggere? Di seguito alcune delle nuove uscite previste per settembre che potranno farvi compagnia nella nuova -o vecchia- quotidianità.

Storia di Asta.jpgIperborea | Storia di Ásta | Jón Kalman Stefánsson

Ásta è la figlia di Sigvaldi e Helga, due giovani innamorati a tal punto tra loro e della nuova creatura che nascerà, da scegliere un nome che contiene, letteralmente, amore (ast in islandese significa amore). Helga però non è felice; la famiglia sembra una prigione, dunque decide di evadere; scappa, si libera del pesante fardello della famiglia lasciando padre e figlie a fare i conti con la sua assenza.

“In un romanzo lirico, sensuale e corale, che si compone a puzzle seguendo i ricordi dei personaggi e le associazioni poetiche dei loro sentimenti, Stefánsson racconta l’urgenza e l’incapacità di amare, la ricerca di se stessi nell’eterna e insidiosa corsa alla felicità, e quel fiume di desideri e nostalgia che accompagna il destino di ognuno, sempre pronto a rompere gli argini e a scompaginare un’esistenza”. Dal sito della casa editrice.

Io ho un debole per tutti i romanzi ambientati nel nord, e in particolare in Islanda, quindi perdonatemi. Ne troverete ancora tanti e non smetterò mai di consigliarli.

19,50 euro, in libreria dal 5 settembre.

La nave di Teseo | la ragazza e la notte | Guillaume Musso la ragazza e la notte

A leggere la descrizione del romanzo sul sito dell’editore “La ragazza e la notte” sembra un thriller à la Dicker: suspense, mistero, scarti tra passato e presente. Il modo in cui la vicenda viene sviluppata infatti è molto simile: siamo in Costa Azzurra, anno 1992; Vinca Rockwell fugge dal campus universitario presso il quale abita insieme al professore di filosofia (al quale è legata) e misteriosamente scompare. Costa Azzurra, anno 2017; il cadavere della ragazza riaffiora dalle profondità della terra in circostanze fortuite; quelli che sembrano i tre responsabili della morte della ragazza, gli amici Fanny, Thomas e Maxime, ora dovranno fare i conti con un passato che -sembra- hanno gelosamente nascosto e custodito.

“D’ora in poi, niente potrà più impedire che la verità sul caso di Vinca venga a galla. Sconvolgente, dolorosa, demoniaca”. Dal sito della casa editrice

19 euro, in libreria dal 30 agosto.

Fazi Editore | Elmet | Fiona MozleyElmet.jpg

Daniel e Cathy sono due fratelli che vivono, poverissimi insieme al padre -la madre li ha abbandonati- ad Elmet, lembo di terra sperduto nello Yorkshire inglese. La vita della piccola famiglia, già dura di per sè, subisce un ulteriore colpo quando il proprietario terriero Mr. Price arriva ad Elmet e si dichiara proprietario dello squallido pezzo di terra nel quale i tre abitano. Il padre John però, burbero ma deciso, è pronto a difendersi.

“Con la sua scrittura lirica, che ci fa respirare le atmosfere di luoghi splendidi in contrapposizione alla povertà più disperata, in pochi mesi il romanzo ha conquistato tutti: è stato finalista al Man Booker Prize – cosa davvero rara per un esordiente –, è stato definito il libro dell’anno dalle testate più autorevoli, ha venduto più di 70.000 copie ed è già in corso di traduzione in 14 paesi”. Dal sito della casa editrice.

18 euro, in libreria dal 27 settembre.

Adelphi | lo spirito errabondo | W. somerset maugham

lo spirito errabondo.jpg“Maugham fu non solo un maestro del romanzo e del racconto, ma un saggista estroso, che talvolta – e vorremmo fosse accaduto più spesso – si abbandonava alla vena vagabonda del suo umore, così incontrando i soggetti più disparati: da un pittore come Zurbarán a un grande filosofo politico come Edmund Burke – e perfino Kant, il quale, pur nella quotidianità scandita da ritmi draconiani, emerge come abile giocatore di carte e di biliardo oltre che, beninteso, estensore della celebre Critica. Lo seguiremo anche in un’escursione nella detective story, tra Hammett e Chandler, per percorrere infine con lui una superba galleria di ritratti dal vivo di altri romanzieri, dove spicca, tenero e spietato, quello di un Henry James pomposamente, perdutamente aggomitolato nei suoi grovigli verbali anche di fronte alla più effimera, scontata chiacchiera salottiera. Cuori delicati e buoni, e lingue che non sono né l’una né l’altra cosa, costituiscono la migliore compagnia del mondo, rileva a un certo punto Maugham. E qui magistralmente lo prova”. Dal sito di ibs.

15 euro, in libreria dall’ 11 settembre.

E gli altri libri? Nella pagina successiva ovviamente!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...