Libri di primavera

Lo so, la primavera è iniziata già da un pezzo. A mia discolpa posso dire che qui in Veneto, e in particolare nella padana città di Vicenza, non è stato così. Abbiamo avuto giorni di pioggia, giorni di freddo, di pioggia, di freddo e ancora di pioggia. Per me la primavera inizia quando la mattina…

Tutta la solitudine che meritate

“-Descrivimi la tua Italia- è una richiesta sensata; -Descrivimi la tua Islanda- lo è meno. L’oggetto Islanda, nei suoi pochi ingredienti essenziali, s’impone sui soggetti, vale a dire che non c’è niente che voi dobbiate interpretare, è tutto limpido: semmai è lui, l’oggetto, che interpreta voi”. Il nord europeo ha sempre esercitato un certo fascino…

Romanzi nel tempo

È stato il debole nei confronti di tutto ciò che ha attinenza con la storia a farmi scegliere questo libro. Il sottotitolo dice già tutto quello che c’è da sapere a livello di contenuti: Come la letteratura racconta la storia. Questa raccolta di brevi saggi racconta la storia attraverso nove grandi romanzi considerati ormai “grandi…

La pietra di luna

Questo voluminoso signore panciuto è Wilkie Collins (1824-1889), l’uomo considerato padre del genere polizesco. Collins non si dedica subito alla scrittura: cercherà prima fortuna con il commercio del thè, studierà da avvocato e otterrà anche il titolo per praticare, ma non lo farà mai poiché scoprirà di saper scrivere, e anche bene. Grande amico di…

Sulle mappe

“Molto si potrebbe dire di quanto è bello perdersi. Cosa più difficile da farsi, oggigiorno, ma è uno strano svantaggio sopportabile. Possiamo sempre spegnere i nostri cellulari, rassicurati dal pensiero che le mappe saranno ancora lì in caso di bisogno. Siamo creature curiose, e il valore di guida e di ispirazione che tanto tempo fa…

L’egoismo è inutile

George Saunders è uno scrittore di racconti. Ad oggi sono uscite quattro raccolte, pubblicate tutte da Minimum Fax; l’unico romanzo invece, uscito nel 2017, è edito da Feltrinelli, si intitola “Lincoln nel Bardo”. L’effetto che fa leggere questo piccolo libretto edito da Minimum Fax è spiazzante. Non viene raccontata una storia, non ci sono personaggi…

Prossime uscite – Aprile 2018

È arrivato il momento di fare una panoramica delle uscite letterarie previste per il mese di Aprile. Saltellando tra i siti delle varie case editrici, ho cercato di variare l’offerta: c’è posto per saggistica e narrativa, romanzi storici (che sono il mio punto debole) e delle piccole chicche per chi non vuole rinunciare alla lettura…

Isola

Siri Ranva Hjelm Jacobsen, come la protagonista del suo romanzo, è nata e cresciuta in Danimarca da una famiglia di origine faroese. Anche lei, ad un certo punto, deve aver cominciato a sentire nostalgia di una patria alla quale non è mai appartenuta.     Non so esattamente quanto di autobiografico ci sia in questo…

Perché non sono femminista

«Se il femminismo non è altro che un guadagno personale fatto passare per progresso politico, non fa per me. Se dichiarandomi femminista devo rassicurare che non sono arrabbiata, che non rappresento una minaccia, di certo il femminismo non fa per me. Io sono arrabbiata. E rappresento una minaccia». Quando ho letto per la prima volta…